Una Bi-Mu di alto livello

Pubblicato il 28 settembre 2016

Il 4 ottobre prende il via la fiera Bi-Mu che Ucimu-Sistemi per produrre, l’associazione che organizza la mostra, definisce come ‘Un viaggio tra tecnologie additive, industria 4.0, sistemi di potenza fluida e meccatronica’.

Le imprese presenti sono un migliaio e il 43% proviene dall’estero in rappresentanza di 33 Paesi. Il valore dei 3.000 macchinari esposti è stimato in 450 milioni di euro.

Per arricchire l’offerta sono state create varie aree tematiche. Additive in manufacturing è uno spazio dedicato alla presentazione di parti e oggetti meccanici realizzati con tecnologie additive: l’iniziativa fa parte del progetto Club Tecnologie Additive che vede il contributo del ministero dello Sviluppo Economico e ICE-Agenzia e pone al centro il confronto fra esperti, produttori, sviluppatori e utilizzatori. Seconda area tematica è Potenza fluida, realizzata in collaborazione con Assofluid che propone una rassegna di sistemi e componenti per la trasmissione di potenza meccanica e fluidodinamica. Focus meccatronica è lo spazio espositivo  nel quale incontrare soluzioni per ottimizzare la gestione di macchine e processi industriali, incrementare performance e flessibilità degli impianti, rendere più sicuri e produttivi gli investimenti in innovazione. Nell’area si troveranno robot industriali, tecniche di montaggio e assemblaggio, visione artificiale, automazione industriale e componenti meccatronici. La quarta area è dedicata all’offerta di macchine e impianti per trattamenti termici, nonché trattamento e finitura delle superfici. La quinta area è Sfortec industry, promossa da CIS-Comitato interassociativo subfornitura, Ucimu e Anfia (associazione nazionale filiera industria automobilistica) entrata ufficialmente a far parte del comitato: qui si troveranno offerte per la subfornitura tecnica e servizi per l’industria manifatturiera.

Altre iniziative si svolgeranno durante la Bi-Mu, fra queste la serata International networking event (il 5 ottobre) che vedrà 800 ospiti, fra espositori, operatori stranieri e giornalisti che potranno allacciare contatti d’affari o di scambio di informazioni.

Il 6 e 7 ottobre, organizzato da Unioncamere Lombardia, Finlombarda e Consorzio Simpler di Enterprise  Europe Network, si terrà uno speciale ‘brokerage event’ dedicato all’industria 4.0, tema sul quale, in questo ambito, potranno confrontarsi operatori e specialisti.

Durante la presentazione, Massimo Carboniero, presidente Ucimu (nella foto) ha dichiarato: “Questa edizione della Bi-Mu rappresenta in maniera perfetta la vitalità e il dinamismo del comparto italiano delle macchine utensili. Il livello tecnologico delle nostre imprese e la capacità di dare risposte mirate e flessibili a clienti di tutto il mondo, testimonia un made in Italy all’altezza delle sfide globali che il mercato ci impone. Il contributo di questo settore al pil italiano è di 7,8 miliardi di euro”. Carboniero ha anche espresso parere positivo sull’operato del governo sottolineando l’importanza di provvedimenti come la conferma del superammortamento al 140%, l’introduzione dell’iperammortamento al 250% e il rifinanziamento della nuova ‘legge Sabatini’.

Daniele Pascucci



Contenuti correlati

  • Formazione 4.0 progetto Assist Confindustria Lombardia Cariplo
    Formazione 4.0 in Lombardia con Confindustria e Cariplo

    Nell’ambito del progetto Assist – Azioni di sistema per lo sviluppo dell’istruzione tecnica, frutto della collaborazione tra Confindustria Lombardia e Fondazione Cariplo, sono stati presentati i 10 profili tecnici individuati da imprese e scuole del territorio come...

  • innovazione 4.0 Italia Strategic MP
    Innovazione 4.0, adozione ancora bassa in Italia

    Strategic Management Partners rileva come in Italia vi sia un divario tra benefici attesi dalla trasformazione digitale ed effettiva adozione di progetti di innovazione in termini di Industria 4.0. Le imprese hanno infatti diverse aspettative relative al...

  • Elettroidraulica per alleata

    I moderni componenti elettroidraulici offrono prestazioni, efficienza e sicurezza secondo le singole esigenze dell’utilizzatore. Le opinioni di alcuni produttori fanno il punto sulla recente tecnologia che caratterizza l’elettroidraulica nell’era dell’industria 4.0. Leggi l’articolo

  • logistica 4.0 AGV Comau Agile 1500
    Logistica 4.0 Comau nella smart factory

    Comau presenta Agile 1500, primo prodotto della piattaforma AGV (automated guided vehicle) sviluppata per la logistica 4.0 nella smart factory. Agile 1500 è modulare, scalabile e completamente ri-configurabile, in grado di trasportare carichi fino a 1.500 kg...

  • simulazione pervasiva Ansys 18.1
    Simulazione pervasiva 4.0 Ansys

    La release 18.1 di Ansys estende le funzionalità di esplorazione e prototipazione digitale, potenziando le capacità di simulazione pervasiva per accelerare lo sviluppo di prodotti sempre più smart. Adottare la simulazione lungo l’intero ciclo di vita dei...

  • Smart manufacturing Osservatori PoliMi Miragliotta
    Smart manufacturing in Italia nell’Osservatorio PoliMi

    Nel 2015 secondo l’Osservatorio Smart manufacturing del Politecnico di Milano lo smart manufacturing valeva 1,2 miliardi di euro, pari al 10% degli investimenti industriali in Italia. Giovanni Miragliotta, direttore dell’Osservatorio, spiega che sebbene l’Italia vada ancora a...

  • rivoluzione digitale 4.0 Viscardi
    Rivoluzione digitale, Viscardi e la Fabbrica Intelligente

    Conoscenza aziendale condivisa, nuove mansioni e posti di lavoro nella rivoluzione digitale secondo Gianluigi Viscardi, presidente CTN Fabbrica Intelligente e fondatore della bergamasca Cosberg, azienda che realizza macchinari su misura capaci di assemblare qualsiasi cosa, con catene...

  • FAQ iperammortamento Mise
    Chiarimenti iperammortamento, le FAQ del Mise

    Pubblicate le FAQ del Mise che forniscono chiarimenti per l’applicazione di super e iper ammortamento ai beni funzionali alla trasformazione digitale delle imprese secondo il modello Industria 4.0. Tra le varie voci presenti nell’elenco di risposte alle...

  • cultura 4.0 survey Staufen Industria 4.0
    Cultura 4.0 carente tra manager per Staufen

    Il secondo survey condotto da Staufen sul tema Industria 4.0 rivela come nel nostro Paese la cultura 4.0 sia carente soprattutto tra i dirigenti, rappresentando un serio ostacolo alla realizzazione della Smart factory in Italia. L’indagine, condotta...

  • Un successo lungo 70 anni

    L’Hannover Messe, che si terrà dal 24 al 28 aprile 2017, con il motto ‘Integrated Industry – Creating Value’, sarà ancora una volta punto di riferimento globale per affrontare la digitalizzazione della produzione (Industria 4.0). La fiera,...

Scopri le novità scelte per te x