Tecnologie abilitanti al Connected Manufacturing Forum 2017

Pubblicato il 17 ottobre 2017
tecnologie abilitanti Connected Manufacturing Forum

Robotica collaborativa, cloud, produzione additiva, IoT e Big data, le tecnologie abilitanti la smart factory digitale sono già in uso tra le aziende italiane. Numerose testimonianze daranno vita alle Tavole Rotonde durante i lavori del Connected Manufacturing Forum, il 26 ottobre a Milano. A parlarne saranno Unilever, Barilla, Ansaldo Energia, Automobili Lamborghini, Oracle Italia, Leroy Merlin, Prima Industrie, Dallara Automobili, Electrolux, Solvay, Sitland, Stratasys, Carpigiani Group, BASF Construction Chemicals Italia, Cargill Starch & Sweeteners, Fameccanica e Mectron. Tre saranno le Tavole Rotonde della giornata, concentrate su robotica collaborativa, smart supply chain e produzione additiva.

Dalle anticipazioni raccolte nei Faccia a faccia con alcuni dei partecipanti, la continuità d’accesso e la facilità d’uso e di programmazione contraddistinguono i robot collaborativi rispetto alla robotica nell’automazione tradizionale. I cobot consentono nuove modalità di automazione ibrida, alla portata di tutte le pmi e introducendo un concetto di ‘Collaborazione’ che ha la propria forza di innovazione nella virtuosa integrazione tra la potenza di calcolo dell’intelligenza di tipo artificiale, portata dagli strumenti digitali, e la carica innovativa dell’intelligenza creativa umana. Che la digitalizzazione riporti le persone al centro è infatti opinione comune e largamente condivisa tra le aziende, che puntano e investono sul bagaglio di esperienze e know-how degli operatori, sulla crescita e aggiornamento degli skill digitali, elemento indispensabile per realizzare le potenzialità offerte dalla digitalizzazione, a completamento degli investimenti in strumenti e tecnologie.

Tavole Rotonde Connected Manufacturing Forum

La raccolta e la condivisione di ingenti quantità di dati in tempo reale tramite il cloud consente quindi ottimizzazioni lungo le supply chain, abilitando la condivisione e la collaborazione tra tutti gli attori della catena del valore, permettendo modalità di lavoro smart e nuovi modelli di business. La raccolta di dati e informazioni, grazie a impiego di applicazioni IoT e di sensoristica per Advanced process control e monitoraggio operativo, deve però essere opportunamente indirizzata e mirata, per essere coerente agli effettivi asset e target aziendali generando vero valore aggiunto, innovazione flessibile e nuovi modelli di business. Ragion per cui un ripensamento in chiave lean dei processi deve necessariamente precedere la trasformazione digitale, per non incappare in una inutile e dannosa digitalizzazione degli sprechi.

Le tecnologie di produzione additiva, infine, accelerano i tempi della creatività e dell’innovazione, ampliando le possibilità progettuali e abbreviando il passaggio dall’idea al prodotto finale, tagliando tempi e costi di testing e prototipazione di nuovi prodotti. Realtà virtuale e simulazione contribuiscono quindi ad accelerare e ottimizzare ulteriormente prestazioni e investimenti, consentendo di prevedere già in fase di progettazione, e con accuratezza e affidabilità estreme, il comportamento dei prodotti in una varietà di condizioni operative e di utilizzo.

Le iscrizioni al Connected Manufacturing Forum del 26 ottobre a Milano sono aperte a questo link.

Connected Manufacturing Forum Unilever
Il Connected Manufacturing Forum, è l’evento organizzato da Business International/Fiera Milano Media dedicato all’ Italia 4.0 e alla Cultura dell’Innovazione. Utilizzare le tecnologie digitali e applicare l’innovazione al tessuto delle imprese italiane è la vera scommessa di questo momento e il Connected Manufacturing Forum ha l’obiettivo di percorrere i tratti del cambiamento del mondo industriale attraverso tutti gli attori della filiera, fornendo così un aggiornamento reale sull’avanzamento delle aziende e sullo stato dell’arte degli strumenti finanziari introdotti dal Piano Nazionale Italia 4.0.
Per informazioni sull’evento: Giovannina Pelagatti (Conference Manager)

Marco Zambelli



Contenuti correlati

  • pinza elettrica On Robot RG6
    Pinza elettrica On Robot per cobot

    On Robot presenta la pinza elettrica RG6, pinza flessibile a basso consumo energetico per robot collaborativi impiegati nella movimentazione di oggetti di grandi dimensioni. La pinza è la versione più grande e robusta del modello RG2, e...

  • acustica computazionale Comsol News 2017
    Acustica computazionale nello Speciale Comsol News 2017

    La rivista annuale Comsol News 2017 arriva quest’anno in forma di una Special Edition Acoustics, dedicata ad acustica computazionale per soluzioni di design e prodotto innovative. L’edizione speciale di Comsol News 2017 racconta così le storie di...

  • stampante 3D quadricromia Mimaki
    Stampante 3D Mimaki in quadricromia

    Mimaki presenta la stampante 3D in quadricromia LED UV 3DUJ-553, in grado di stampare oggetti in additivo con colori realistici in qualità fotografica, con oltre 10 milioni di combinazioni di colore ed eliminando lunghe e onerose operazioni...

  • riduttori di velocità Varvel sito web India
    Riduttori di velocità Varvel in rete in India

    E’ online il nuovo sito www.varvel.in, estensione del sito istituzionale di Varvel in India. Il produttore di sistemi di trasmissione e riduttori di velocità ad alto contenuto tecnologico è presente in India dal 2011 con la joint-venture...

  • lubrificanti partnership DMG Mori Fuchs
    Partnership nei lubrificanti tra DMG Mori e Fuchs

    DMG Mori e Fuchs rafforzano la loro collaborazione con la firma di un accordo per lo sviluppo di soluzioni innovative nell’ambito dei lubrificanti per macchine utensili. La partnership tecnologica approfondisce e mette a valore i successi già...

  • sviluppo collaborativo Kollmorgen
    Sviluppo collaborativo Kollmorgen web-based

    Kollmorgen ha rivisto e ampliato la propria KDN, Kollmorgen developer network, rete di sviluppo collaborativo basata sul web. La nuova versione della piattaforma di sviluppo online offre facile utilizzo su tutti i PC, tablet e smartphone, grazie...

  • progettazione Siemens PLM Solid Edge ST10
    Progettazione digitale avanzata Siemens

    La release di Solid Edge ST10 di Siemens PLM Software porta progettazione e sviluppo prodotto a un livello superiore, grazie alla tecnologia Convergent Modeling, alla simulazione e analisi avanzata e integrata di flussi fluidi e trasferimento termico,...

  • simulazione fluidodinamica webinar CFD Comsol
    Simulazione fluidodinamica, webinar gratuito Comsol

    Comsol terrà un webinar gratuito sulla simulazione CFD di fenomeni fluidodinamici martedì 5 dicembre alle 14.30. Lo studio di un fenomeno da un solo punto di vista è spesso un approccio insufficiente nella progettazione. Un software di...

  • sbavatura DeburringEXPO 2017
    Sbavatura in mostra alla DeburringEXPO

    Si è tenuta lo scorso ottobre DeburringEXPO 2017, seconda edizione della fiera di Karlsruhe dedicata alle tecniche di sbavatura, arrotondamenti e superfici di precisione. Rispetto al debutto nel 2015, la fiera ha visto un aumento del 40%...

  • PC industriale B&R Automation PC 910 Intel Xeon
    PC industriale B&R ancora più potente

    Il PC industriale Automation PC 910 di B&R è ora disponibile anche in opzione con processore Intel Xeon, che aumenta del 50% le performance rispetto ai precedenti processori ad alte prestazioni. Il livello superiore di prestazioni consente...

Scopri le novità scelte per te x