Reshoring, Industria 4.0 accelera il fenomeno

Pubblicato il 24 aprile 2017
reshoring effetto Industria 4.0

L’avvento di Industria 4.0 amplifica i fattori alla base del reshoring delle aziende occidentali. Prodotti su misura, alta qualità e ‘Made in’, consegna immediata sono sempre più richieste dai consumatori, che nelle logiche della fabbrica digitale assumono sempre più il ruolo di consum-attori che interagiscono con la produzione. I numeri sono ancora bassi, ma destinati a un’esponenziale crescita proprio sulla scorta della richiesta di produzione a elevata flessibilità e in lotti minimi, modalità abilitate da Industria 4.0.

Secondo gli ultimi dati 2016 dell’Osservatorio Uni-Club MoRe back-reshoring, team interuniversitario di lavoro tra Modena, Catania, L’Aquila, Udine e Bologna, in Italia sono 121 i casi registrati di aziende tornate a produrre in patria, al 16% nel comparto meccanico, divise quindi tra moda, 41%, ed elettronica, 25%. Il nord-est è il principale protagonista della tendenza, con 36 casi in Veneto, 21 in Emilia Romagna e 18 in Lombardia. Il valore aggiunto del ‘Made in’ è il primo beneficio cercato da chi riporta la produzione nel nostro Paese, rilevante per il 41,6% dei casi, seguito dalla qualità del servizio al cliente, 24,8%, e del prodotto, 17,8%.

Forza, competenze e flessibilità offerti da distretti e filiere locali emergono quindi quale ulteriore elemento determinante, capaci di garantire un plusvalore di qualità, ricerca, innovazione, controllo e vicinanza al cliente impossibili da assicurare delocalizzando le produzioni in Asia, 46% dei rientri sui 121 casi nazionali, o in Est Europa, il 24% dei rientri. Infine, incide anche la produzione sostenibile, tema sempre più rilevante per consumatori e utilizzatori, incoraggiando ulteriormente a tornare a produrre in casa in fabbriche green e ad alta robotizzazione.

(fonte: articolo il Sole 24 Ore)



Contenuti correlati

  • La progettazione in ottica 4.0

    Se la visione di Industria 4.0 è sufficientemente chiara, come si declina nel concreto questo nuovo paradigma nella progettazione di una nuova macchina utensile e del corrispondente sistema produttivo? Alcuni esempi aiutano il progettista. Leggi l’articolo

  • tecnologie abilitanti Connected Manufacturing Forum
    Tecnologie abilitanti al Connected Manufacturing Forum 2017

    Robotica collaborativa, cloud, produzione additiva, IoT e Big data, le tecnologie abilitanti la smart factory digitale sono già in uso tra le aziende italiane. Numerose testimonianze daranno vita alle Tavole Rotonde durante i lavori del Connected Manufacturing...

  • Premio TOP 100 Stahlwille
    Premio TOP 100 agli utensili innovativi Stahlwille

    Stahlwille è stata insignita del premio TOP 100 tra le 100 aziende più innovative tedesche. La giuria del premio, che nella foto viene ricevuto da Winfried Czilwa, ceo Stahlwille, è stata impressionata dalla lunga tradizione di oltre...

  • additivo Berzolla simulazione vetture Dallara Connected Manufacturing Forum
    Additivo e realtà virtuale, Berzolla: l’innovazione corre veloce in Dallara

    In Dallara la produzione additiva riduce i tempi di test e prototipazione, accelerando lo sviluppo di nuovi modelli di vetture abbreviando il passaggio dall’idea al prodotto finale, come spiega Alessandro Berzolla, Chief operations officer Dallara. Realtà virtuale...

  • La saldatura ABB è in chiave 4.0

    ABB porta la saldatura nel mondo Industria 4.0 con un portale automatico per saldare grandi carpenterie interamente gestito dal controllo robot, che abbina programmazione offline affidabile, sicurezza di processo e massima flessibilità, in continua evoluzione in base...

  • Il robot intelligente cambia la fabbrica

    Alberto Pellero, strategy&marketing manager di Kuka Roboter Italia, sottolinea le potenzialità della fabbrica automatizzata, l’efficienza e la flessibilità della produzione in ottica industrie 4.0. Il ruolo dei robot in questo contesto di cambiamento dell’industria manifatturiera. Leggi l’articolo

  • Impresa 4.0 Mise digitalizzazione
    Piano Impresa 4.0 sviluppo digitale al secondo atto

    Il Ministero dello Sviluppo economico è pronto a passare da Industria 4.0 al Piano Impresa 4.0, spostando il centro dell’attenzione da manifattura e servizi a competenze e lavoro. E’ il nuovo capitolo del piano industriale per la...

  • compositi Composites Europe 2017
    Compositi, cresce il successo di Composites Europe

    Si è conclusa con un afflusso di 8.342 visitatori Composites Europe 2017 di Stoccarda, provenienti al 40% dal di fuori della Germania, per un totale di 63 Paesi. Insieme ai 406 espositori, provenienti da 28 nazioni e...

  • Marche Forum Meccatronica Messe Frankfurt Anie Automazione
    Marche pronte al 4.0 nel post Forum Meccatronica 2017

    Si è conclusa con successo la quarta edizione di Forum Meccatronica, organizzata da Anie Automazione e Messe Frankfurt Italia, con positivo riscontro dal territorio delle Marche sui temi dell’industria digitalizzata, con crescente propensione alla progettazione meccatronica. L’edizione...

  • Quando il digitale modifica il business

    Durante un interessante appuntamento londinese, SKF ha presentato la sua visione per affrontare la rivoluzione tecnologica in corso nell’industria 4.0. Concetti come manutenzione completamente automatizzata o azzerata e processi di autoapprendimento vengono maturando come funzioni strategiche. Leggi...

Scopri le novità scelte per te x