Quei robot collaborativi in Nissan

Dalla rivista:
Progettare

 
Pubblicato il 8 maggio 2017

Due linee di UR10, di Universal Robots, si occupano delle fasi di produzione degli alberi a camme e dell’installazione dei collettori di aspirazione del bloccomotore. Obiettivi raggiunti: riduzione del tempo ciclo e personale destinato a operazioni meno pesanti e ripetitive.

Leggi l’articolo

FRANCO ASTORE



Contenuti correlati

  • e-learning robot collaborativi Universal Robots
    E-learning robot collaborativi con Universal Robots

    Universal Robots ha rilasciato Universal Robots Academy, piattaforma di e-learning gratuita per imparare a programmare i robot collaborativi UR. Tramite semplice registrazione, è possibile accedere a moduli pratici, in qualsiasi momento e da ogni luogo, dedicati a...

  • Robot flessibili per le guarnizioni

    Per l’asservimento di quarantadue macchine utensili dedicate alla produzione di guarnizioni in plastica di alto profilo tecnologico, Trelleborg ha optato per le soluzioni Universal Robots. I robot prescelti sono flessibili, di piccole dimensioni e non necessitano di...

  • crescita rapida Universal Robots 2016
    Crescita rapida 2016 Universal Robots

    Rapida espansione e crescita del 62% per Universal Robots nel 2016, raggiungendo un fatturato di 90 milioni di euro, con utile al lordo delle imposte di oltre 12 milioni. L’azienda è stata in grado di sfruttare la...

  • von Hollen nomine Universal Robots
    Von Hollen alla presidenza Universal Robots

    Jürgen von Hollen è stato nominato presidente di Universal Robots, società di Teradyne, subentrando con effetto immediato a Enrico Krog Iversen, che ha lasciato la carica a giugno scorso. Von Hollen giunge da un’ampia esperienza internazionale, avendo...

  • cleanroom certificazione Universal Robots
    Cleanroom, Universal Robots certificata TÜV

    Universal Robots ha ottenuto la certificazione TÜV per le applicazioni cleanroom in camera bianca, su tutta la gamma di robot e rispettivo box di controllo. In conformità alla norma industriale ISO 14644-1, i robot UR3, UR5 e...

  • Universal Robots, la nuova frontiera della robotica

    Universal Robots, azienda del gruppo americano Teradyne, con headquarter ad Odense, in Danimarca, ha appena aperto la sede italiana nel distretto della robotica piemontese, a Torino. Siamo andati a incontrare Alessio Cocchi, responsabile della filiale, per capirne...

  • Nelson Shea Universal Robots safety
    Nelson Shea alla sicurezza robot in Universal Robots

    L’esperta mondiale in ambito di sicurezza robot e norme tecniche Roberta Nelson Shea entra in Universal Robots come nuovo global technical compliance officer. Nelson Shea ha presieduto per 23 anni lo US National Robot Safety Commitee, e...

  • Robotica Universal Robots in Italia

    Arriva in Italia la robotica collaborativa di Universal Robots: l’azienda, parte del Gruppo americano Teradyne, ha infatti aperto a giugno la propria sede operativa italiana a Torino, alla guida di Alessio Cocchi, proveniente dalla business unit Robotics...

  • Teradyne acquisisce Universal Robots

    Teradyne ha firmato un contratto per l’acquisizione di Universal Robots, per un valore di 285 milioni di dollari, a cui si aggiungeranno 65 milioni se verranno raggiunti determinati obiettivi entro fine 2018. La robotica collaborativa in cui...

  • Crescita rapida Universal Robots

    Risultati record di crescita per Universal Robots nel 2014, con fatturato a +70%, a 30 milioni di euro, e profitti più che raddoppiati, pari a 4 milioni. Le cifre confermano l’obiettivo di raddoppiare il fatturato ogni anno...

Scopri le novità scelte per te x