Più produttivi con il CAD/CAM Tebis

Pubblicato il 21 settembre 2017

Tebis, fornitore di processi per lo sviluppo, la progettazione e la produzione di modelli, stampi e componenti meccanici ha presentato in anteprima alla EMO di Hannover la versione 4.0 R5 del suo software CAD/CAM, il cui rilascio è previsto per l’autunno. Gli sviluppi prestazionali prospettati da questa release, secondo il produttore, consentiranno agli utenti del software di migliorare sensibilmente le loro performance professionali e di aumentare la produttività. La release Tebis, la V4.0 R5, è nata da un attento studio finalizzato a ottimizzare il rendimento del software e a snellire le fasi di processo più spesso caratterizzate da maggiori carichi di lavoro. Tempi di risposta, percorsi di accesso, conflitti tra le risorse: questi sono alcuni dei temi sui quali si sono focalizzati gli sviluppatori Tebis. Il risultato è una release che centra il suo obiettivo segnando un deciso miglioramento prestazionale. Senza alcuna limitazione funzionale, molti processi sono infatti stati accelerati in modo significativo, per esempio la simulazione macchina, le lavorazioni con set di utensili, la ricerca di utensili per lavorazioni automatiche basate su feature e la sostituzione di utensili nel Job Manager. Inoltre, la tecnologia Multicore dei processori consente notevoli risparmi di tempo, in particolare nelle operazioni di ripresa di sgrossatura.

In occasione di EMO sono state anche presentati due nuovi componenti aggiuntivi software molto interessanti e già disponibili: l’indurimento laser e la saldatura laser per deposizione.



Contenuti correlati

  • Robot e lavoro, governare il cambiamento

    Quale sarà l’impatto della robotica nel lavoro? Sulla questione Siri, Associazione italiana di robotica e automazione, ha organizzato un dibattito dal titolo: ‘L’Italia è una repubblica democratica, fondata sul lavoro… E i robot?’ Ci sono dati che...

  • Soluzioni per l’industria alimentare

    Gruppo Casillo ha deciso di investire nell’efficienza energetica, attraverso un piano triennale per il revamping dei propri impianti. Per raggiungere questo obiettivo ha sostituito i precedenti motori con dei Siemens Simotics nella classe di efficienza più elevata....

  • Quando il digitale modifica il business

    Durante un interessante appuntamento londinese, SKF ha presentato la sua visione per affrontare la rivoluzione tecnologica in corso nell’industria 4.0. Concetti come manutenzione completamente automatizzata o azzerata e processi di autoapprendimento vengono maturando come funzioni strategiche. Leggi...

  • Soluzione integrata per lo schema

    Per un costruttore di macchine utensili la gestione corretta e completa delle informazioni progettuali è fondamentale. L’ufficio tecnico è il centro da cui si propagano le informazioni per tutti i dipartimenti aziendali. Eplan propone una piattaforma multidisciplinare...

  • Nuove funzionalità a vantaggio delle superfici

    Fanuc mette a disposizione dei costruttori di macchine una nuova serie di funzioni CNC capaci di assicurare la miglior qualità superficiale possibile e di fare la differenza in lavorazioni meccaniche dalle geometrie anche molto complesse. Leggi l’articolo...

  • innovazione Cluster Fabbrica Intelligente Ernesto Imperio
    Imperio e l’innovazione della Fabbrica Intelligente

    Dei dodici cluster nazionali istituiti dal Governo per creare delle piattaforme che organizzino l’offerta di competenze scientifiche e tecnologiche, pubbliche e private, presenti nel Paese nelle 12 Aree di specializzazione, il Cluster Tecnologico Nazionale Fabbrica Intelligente (CFI)...

  • In EMO le novità per cuscinetti e viti a ricircolazione di sfere

    Alla EMO NSK mette in vetrina alcune novità per il settore delle macchine utensili. Tra questi, presenta Sursave una gabbia di nuova concezione per cuscinetti a sfere a contatto obliquo che contribuisce a ridurre del 50% l´eccentricità...

  • Alta precisione per assi e tavole

    Tre serie di motori torque standard della INA Drives & Mechatronics (Idam) e tre serie di cuscinetti per tavole girevoli e assi di rotazione di Schaeffler possono essere combinati a piacere, consentendo all’utilizzatore di individuare e applicare...

  • Riparte il comparto delle macchine utensili

    Ai buoni risultati del 2016 si aggiungono quelli del primo semestre 2017, con ordini in aumento quasi del 10%. I dati elaborati dal Centro Studi & Cultura di Impresa di Ucimu delineano un settore che può ancora...

  • Soluzioni personalizzate per l’auto

    Il Gruppo FFG ha un know-how diversificato nel comparto delle macchine utensili. Esso può combinarsi per offrire soluzioni personalizzate agli utenti in diversi settori industriali. In particolare in EMO FFG proporrà varie soluzioni per il settore automotive....

Scopri le novità scelte per te x