Piegatura Salvagnini con sensori Baumer

Pubblicato il 6 settembre 2016

Il centro di piegatura elettrico P1 Salvagnini ha cinematica di piegatura ottimizzata con sensori di deformazione Baumer, impiegati nella tecnologia MAC 2.0. La cinematica brevettata riconosce le differenze di materiale, compensandole in automatico, e consente di produrre angoli e archi con misure e diametri diversi, per produzione versatile di profili, pannelli e semilavorati, garantendo una piegatura in meno di due secondi con un solo utensile.

I sensori di deformazione Baumer provvedono al controllo delle diverse forze che agiscono sul pezzo, di tenuta, di estrusione del manipolatore e delle ganasce in piegatura, monitorando la conformazione delle lamiere e facendo scattare i dovuti adattamenti. Un solo sensore copre diverse applicazioni, contenendo i costi della soluzione, e può essere avvitato sulla posizione ideale, senza adattamenti al design delle macchine. La configurazione meccanica del sensore limita le interferenze, per ottimi risultati di misurazione e processo affidabile e preciso. I sensori sono disponibili con campi di misurazione di 100 μɛ – 750 μɛ e segnali di uscita della tensione +/- 10 DVC, passivi e con interfaccia CANopen.



Contenuti correlati

  • Tecna

    L’utilizzo nel settore industriale e automobilistico di materiali conduttivi come alluminio, argento, rame, o di acciai alto resistenziali e lamiere zincate, ha portato Tecna a sviluppare l’innovativa unità modulare a media frequenza 1530APU. A differenza di altre...

  • Trumpf

    Trumpf amplia il suo portafoglio di pannellatrici con la macchina automatica TruBend Center 7030, che offre massima flessibilità nella produzione dei pezzi. La macchina piega con precisione lembi corti, profili stretti, componenti con deformazioni, raggi differenti e...

  • F.lli Vimercati

    Vimercati partecipa a Lamiera 2017 con la pressa piegatrice ‘e.Terna’. Le caratteristiche tecniche sono: 300 t x 4.175 mm, 7 assi Y1-Y2-X-R-Z1-Z2-Xrel con bloccaggio utensili pneumatico, bombatura HCL-System e due accompagnatori lamiera A1-A2 con parcheggio laterale. La...

  • VISION ENGINEERING

    Xpress di Vision Engineering sfrutta le potenzialità della misurazione ad alta risoluzione all’interno del campo visivo (FOV) per offrire misure in 2D ad alta precisione di componenti di piccole dimensioni, in un istante. ‘Non occorre mettere a...

  • Zani

    I Zani lancia sul mercato la ‘pressa più grande mai costruita nella sua storia’, una pressa servo transfer da 32.000 kN di forza nominale con un piano da 7.000 x 2.500 mm e un peso totale superiore...

  • scansione laser Hexagon MI RS4
    Scansione laser portatile Hexagon potenziata

    Hexagon Manufacturing Intelligence incrementa le prestazioni del sistema di misura e scansione laser portatile Romer Absolute Arm con il nuovo scanner integrato RS4. L’RS4 scansione a una velocità maggiore del 60% rispetto al modello precedente, grazie ad...

  • prova chiavi dinamometriche Stahlwille
    Prova chiavi dinamometriche Stahlwille

    Stahlwille presenta SmartCheck, strumento per prova chiavi dinamometriche e giraviti dinamometrici, flessibile per montaggio sia orizzontale che verticale. Lo strumento ha dimensioni compatte e ha display, supporto del display e corpo base orientabili, potendo essere ruotati di...

  • tasteggio diretto sensore reflex Wenglor
    Tasteggio diretto intelligente Wenglor

    Wenglor introduce il sensore reflex a ultrasuoni U1KT001, piccolo quanto un tasto enter e intelligente, per tasteggio diretto e rilevamento di fluidi e oggetti in qualsiasi condizione ambientale. Il sensore misura solo 32 x 16 x 12...

  • controllo pressione digitale valvole Atos
    Controllo pressione digitale con valvole Atos

    Atos arricchisce l’offerta per controllo pressione digitale con valvole e cartucce ISO di controllo pressione proporzionali. I dispositivi sopportano pressione massima di 350 bar, hanno massima portata fino a 4.500 l/min e integrano un trasduttore di pressione...

  • controllo pressione IMI Precision elementi filtranti
    Controllo pressione IMI Precision per elementi filtranti

    IMI Precision Engineering amplia la gamma IMI Buschjost con due dispositivi per controllo pressione differenziali che indicano il livello di contaminazione da polvere negli elementi filtranti. Progettati per un’ampia varietà di filtri e applicazioni per raccolta polveri,...

Scopri le novità scelte per te x

  • Tecna

    L’utilizzo nel settore industriale e automobilistico di materiali conduttivi come alluminio, argento, rame, o di acciai alto...

  • Trumpf

    Trumpf amplia il suo portafoglio di pannellatrici con la macchina automatica TruBend Center 7030, che offre massima...