Nuova sede per Prima Industrie

Pubblicato il 24 maggio 2016

Il presidente e fondatore di Prima Industrie,  Gianfranco Carbonato, (lo vediamo nella foto accanto durante la sua presentazione), alla presenza del presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino, del sindaco di Torino Piero Fassino e del nuovo presidente di Confindustria Vincenzo Boccia, ha inaugurato, lunedì 23 maggio 2016, il nuovo ‘Headquarters & Technology Center‘ di via Torino-Pianezza a Collegno. Qui saranno spostati gli uffici centrali del Gruppo specializzato nello sviluppo, produzione e commercializzazione di sistemi laser per applicazioni industriali e macchine per la lavorazione della lamiera, oltre a elettronica industriale e tecnologie laser.

Gianfranco Carbonato ha dichiarato: “Con la crescita dimensionale di questi anni avevamo l’esigenza di creare un polo centrale in grado di coordinare in maniera forte le varie realtà del Gruppo. È un progetto che abbiamo immaginato per molti anni. Oggi finalmente abbiamo una casa per le tecnologie del nostro Gruppo e in particolare per i prodotti della nostra divisione Prima Power. In questa fase, disponendo di una delle gamme più vaste al mondo di macchinari e fornendo alcuni dei maggiori clienti al mondo dei principali settori industriali, come automotive, aerospace & energy, Hvac, lift & escalators, yellow & construction, è sempre più importante avere la possibilità di ospitare i nostri clienti per illustrare loro le nostre tecnologie. Questa è un’esigenza fondamentale per un Gruppo tecnologicamente all’avanguardia come il nostro, che investe il 6,5% del fatturato in ricerca e sviluppo e offre prodotti fortemente innovativi”.

20160523_114442

Fra le autorità presenti all’inaugurazione: Sergio Chiamparino presidente Regione Piemonte, Piero Fassino sindaco di Torino, Vincenzo Boccia nuovo presidente di Confindustria.

Il nuovo centro, in cui Prima Industrie ha investito 8,5 milioni di Euro (oltre ai circa 6,5 milioni di euro di macchine complessivamente esposte nella sala demo) e che è stato realizzato in meno di un anno dalla posa della prima pietra, è strutturato in 5000 m2 totali di cui 2.500 dedicati agli uffici ‘corporate’ di Prima Industrie e divisionali di Prima Power, e 2.500 dedicati alla sala demo e all’ospitalità dei clienti. Una struttura accogliente e funzionale, in grado di ospitare comodamente 4 delegazioni di visitatori in contemporanea, dotata di una sala corsi da 80 posti e di una sala per le  demo dedicata ai clienti provenienti da tutte le parti del mondo, in cui sono in funzione 11 macchine, fra cui un’intera linea di produzione.

L’edificio è dotato delle più moderne tecnologie per il risparmio energetico, che vanno dall’isolamento termico alla produzione stessa dell’energia grazie a pannelli fotovoltaici, pannelli solari e a  un impianto geotermico. Anche la gestione dell’illuminazione è automatizzata con un sistema domotico al fine di ridurre gli sprechi. In altri termini ciò significherà ridurre le emissioni di CO2 di circa 300 t l’anno. Una filosofia strettamente legata alla tecnologia ‘green means‘ che Prima Industrie applica a tutte le linee di prodotto e che permette una forte riduzione dei consumi rispetto alle tecnologie convenzionali (laser –45%, piegatrici e pannellatrici –64%, punzonatrici – 80%).

Il nuovo 'Headquarters & Technology Center' di Prima Industrie in via Torino-Pianezza a Collegno.

Il nuovo ‘Headquarters & Technology Center’ di Prima Industrie appena inaugurato e situato in Srada Torino-Pianezza, 36 a Collegno. 

Il Gruppo, è nato nel 1977, ed è quindi prossimo ai 40 anni di attività, ha ricordato Carbonato, sottolineando l’aggiunta, con la nuova sede, di un altro importante tassello al processo di crescita dell’azienda e mettendo in evidenza come Prima Industrie sia l’unico produttore di macchine laser al mondo a potersi vantare di aver sviluppato la propria sorgente laser fibra.

immagini e testo di Daniele Pascucci



Contenuti correlati

  • Tecna

    L’utilizzo nel settore industriale e automobilistico di materiali conduttivi come alluminio, argento, rame, o di acciai alto resistenziali e lamiere zincate, ha portato Tecna a sviluppare l’innovativa unità modulare a media frequenza 1530APU. A differenza di altre...

  • Trumpf

    Trumpf amplia il suo portafoglio di pannellatrici con la macchina automatica TruBend Center 7030, che offre massima flessibilità nella produzione dei pezzi. La macchina piega con precisione lembi corti, profili stretti, componenti con deformazioni, raggi differenti e...

  • F.lli Vimercati

    Vimercati partecipa a Lamiera 2017 con la pressa piegatrice ‘e.Terna’. Le caratteristiche tecniche sono: 300 t x 4.175 mm, 7 assi Y1-Y2-X-R-Z1-Z2-Xrel con bloccaggio utensili pneumatico, bombatura HCL-System e due accompagnatori lamiera A1-A2 con parcheggio laterale. La...

  • VISION ENGINEERING

    Xpress di Vision Engineering sfrutta le potenzialità della misurazione ad alta risoluzione all’interno del campo visivo (FOV) per offrire misure in 2D ad alta precisione di componenti di piccole dimensioni, in un istante. ‘Non occorre mettere a...

  • Zani

    I Zani lancia sul mercato la ‘pressa più grande mai costruita nella sua storia’, una pressa servo transfer da 32.000 kN di forza nominale con un piano da 7.000 x 2.500 mm e un peso totale superiore...

  • Fibra di zaffiro Laser Research Optics
    Fibra di zaffiro per laser da Laser Research Optics

    L’americana Laser Research Optics presenta la linea di finestre e lenti di protezione in fibra di zaffiro per laser industriali da taglio. Le finestre in zaffiro offrono durata superiore alla silice fusa, allungando i tempi di sostituzione...

  • automation Master PoliTo Comau Prima Industrie
    Automation, master Comau e Prima Industrie

    Ha preso il via lo scorso 16 gennaio la VI edizione del Master di II livello in Industrial Automation del Politecnico di Torino, organizzato insieme a Comau e Prima Industrie con il finanziamento della Regione Piemonte. Il...

  • Industrial Automation Master Comau Prima Industrie PoliTo
    Industrial Automation al PoliTo con Comau

    Invito aperto per l’inaugurazione lunedì 16 gennaio 2016 della VI edizione del Master di II livello in Industrial Automation del Politecnico di Torino, organizzato insieme a Comau e Prima Industrie. Il Master, finanziato dalla Regione Piemonte, ha...

  • innovazione 4.0 premi A&T 2017
    Innovazione 4.0 premi A&T 2017

    Sono aperte le candidature di testimonianze per i Premi Innovazione 4.0 che verranno assegnati durante A&T 2017, la Fiera Internazionale per l’Innovazione Competitiva nell’Industria Manifatturiera, che si terrà dal 3 al 5 maggio 2017 a Torino. Le...

  • simulazione Comsol premi 2016
    Simulazione Comsol, assegnati premi 2016

    La Conferenza Comsol 2016 ha premiato i migliori progetti e presentazioni giunti da tutto il mondo negli ambiti della simulazione e modellazione multifisica. Sono stati centinaia gli utenti dei software Comsol Multiphysics e Comsol Server che hanno...

Scopri le novità scelte per te x

  • Tecna

    L’utilizzo nel settore industriale e automobilistico di materiali conduttivi come alluminio, argento, rame, o di acciai alto...

  • Trumpf

    Trumpf amplia il suo portafoglio di pannellatrici con la macchina automatica TruBend Center 7030, che offre massima...