Ivrea e Olivetti, eredità di un luogo

Dalla rivista:
Uomini & Imprese

 
Pubblicato il 15 gennaio 2018

Esistono luoghi che, pur perdendo la funzione originaria, non scompaiono né si mimetizzano all’interno del processo di urbanizzazione, ma rimangono lì, rigenerandosi attraverso la propria forza ed energia, a mantener vivo un ricordo che serve da ispirazione. È questo il caso di Ivrea, la città industriale di Adriano Olivetti, e la motivazione alla base della candidatura Unesco di ‘Ivrea città industriale del XX secolo’

Leggi l’articolo

Simona Politini



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x