In agenda: Assemblea generale Afil

Pubblicato il 25 maggio 2016
StefanoScaglia

Il 30 maggio prossimo, presso il Dipartimento di Meccanica del Politecnico di Milano (Campus Bovisa), con l’occasione dell’annuale assemblea generale Afil (Associazione fabbrica intelligente Lombardia), verrà affrontato il tema relativo a ‘Il sistema manifatturiero lombardo nelle nuove catene del valore europee’, su cui Afil è particolarmente attiva negli ultimi anni.

All’incontro pubblico, oltre al presidente di Afil, Stefano Scaglia (in foto), parteciperanno il presidente del cluster tecnologico nazionale fabbrica intelligente Gianluigi Viscardi e Jan Larosse, funzionario della direzione generale delle politiche regionali della Commissione europea il quale parlerà delle nuove piattaforme europee di specializzazione intelligente per la modernizzazione industriale che verranno presentate a inizio giugno dalla Commissione.

L’evento sarà focalizzato sulle possibilità, per il sistema manifatturiero lombardo, di compiere una decisa accelerazione verso l’ingresso nelle nuove catene del valore che si stanno generando in Europa. A tal proposito, Afil illustrerà le nuove opportunità aperte per i propri associati attraverso le attività condotte negli ultimi 12 mesi e che hanno creato ulteriori risorse quantificabili attorno a un valore di 3,6 milioni di €. Tali risorse saranno a disposizione del sistema manifatturiero lombardo, oltre che delle attività di crescita e consolidamento del cluster e di sviluppo delle reti di cooperazione internazionale.

‘Il sistema manifatturiero lombardo nelle nuove catene del valore europee’ è un evento gratuito, a cui è possibile partecipare previa iscrizione al seguente link: http://bit.ly/1Ty2ctL.



Contenuti correlati

  • tasteggio diretto sensore reflex Wenglor
    Tasteggio diretto intelligente Wenglor

    Wenglor introduce il sensore reflex a ultrasuoni U1KT001, piccolo quanto un tasto enter e intelligente, per tasteggio diretto e rilevamento di fluidi e oggetti in qualsiasi condizione ambientale. Il sensore misura solo 32 x 16 x 12...

  • movimento terra vagliatura Laurini Officine Meccaniche
    Movimento terra 4.0 Laurini Officine Meccaniche

    Laurini Officine Meccaniche investe in innovazione 4.0 per proporre soluzioni sempre più funzionali e personalizzate nel settore macchine movimento terra. Avvalendosi di strumenti di automazione innovativi nella gestione di tutte le fasi di fabbricazione, abbattendo i margini...

  • Pneumatica Pneumax automazione macchine cucitura Bicchierai
    Pneumatica Pneumax nella cucitura Bicchierai

    Automazione pneumatica Pneumax nel Made in Italy di Bicchierai, azienda del mantovano che da oltre 30 anni produce e vende in tutto il mondo macchine per cucitura di calze. La collaborazione tra le due aziende è già...

  • automazione 4.0 ABB acquisizione B&R
    Automazione 4.0, ABB acquisisce B&R

    ABB annuncia l’acquisizione di B&R, fornitore specializzato in automazione di macchina e fabbrica con soluzioni basate su prodotti e software ad architettura aperta. Grazie alla grande complementarietà nell’offerta delle due aziende, ABB amplierà la propria gamma nell’automazione...

  • crescita rapida Universal Robots 2016
    Crescita rapida 2016 Universal Robots

    Rapida espansione e crescita del 62% per Universal Robots nel 2016, raggiungendo un fatturato di 90 milioni di euro, con utile al lordo delle imposte di oltre 12 milioni. L’azienda è stata in grado di sfruttare la...

  • pro404_038
    Cento anni di futuro

    Parker Hannifin fu fondata nel 1918 da Arthur Parker. Per raccontare la storia di questa impresa, oggi multinazionale dell’automazione, abbiamo incontrato Giovanni Pozzi, general manager della filiale italiana. Leggi l’articolo

  • material handling Toyota acquisizione Vanderlande
    Material handling, Toyota acquisisce Vanderlande

    Toyota Industries Corporation (Tico) ha acquisito l’olandese Vanderlande, dando vita a un fornitore globale di soluzioni per material handling, con una gamma completa dal manuale alla totale automazione di magazzino. L’operazione evidenzia l’ambizione strategica di Tico di...

  • applicazioni laser Comau Prima Electro Lhyte
    Applicazioni laser flessibili Comau e Prima Electro

    Comau ha presentato la tecnologia Lhyte, soluzione innovativa per applicazioni laser industriali sviluppata in collaborazione con Prima Electro. Destinata sia al comparto automotive che alla general industry, Lhyte è concepita come un sistema modulare che consente agli...

  • controllore multi-asse SMC JXC93
    Controllore SMC compatto per assi multipli

    SMC presenta il controllore JXC93 per attuatori elettrici con assi multipli, soluzione per controllo multi-asse con unica unità. Il controllore per motori passo/passo modello JXC93 consente di azionare e gestire direttamente fino a 4 attuatori elettrici, per...

  • italia-4-0-p-18
    La rivoluzione è nelle competenze  

    La Fabbrica Intelligente dovrà essere flessibile e riconfigurabile, al centro ci saranno le persone. La condivisione delle conoscenze sarà quindi la vera partita da giocare. Su questo scenario anche il Paese disegna il suo futuro: il Cluster...

Scopri le novità scelte per te x