Fabbrica intelligente in Piemonte

Pubblicato il 12 dicembre 2016

Additive manufacturing, robotica collaborativa, Internet of Things, big data, social network e molte altre tecnologie si affiancano alla manifattura tradizionale nei settori caratterizzanti dell’industria piemontese, dall’agroalimentare all’automotive all’aerospazio: sono questi gli ingredienti dei progetti selezionati per il bando regionale Fabbrica Intelligente, presentati al Politecnico di Torino nel corso del seminario “La piattaforma regionale Fabbrica Intelligente nel contesto piemontese e nazionale. Iniziative, progetti e finanziamenti”.

La competitività del sistema manifatturiero piemontese e, più in generale, italiano richiede ormai di minimizzare gli impatti ambientali, aumentare l’efficienza e la flessibilità degli impianti e la qualità della produzione, ottimizzare le risorse umane; in una definizione che sta diventando sempre più diffusa, la fabbrica deve diventare ‘intelligente’. Obiettivo del workshop organizzato dal Politecnico insieme alla Regione Piemonte, è stato proprio quello di favorire la riflessione su come sia ormai inevitabile l’adozione di nuovi modelli organizzativi e produttivi, che si inseriscono a pieno titolo nel piano nazionale Industria 4.0, presentato nel corso dell’incontro dal Ministero dello Sviluppo Economico e declinato nei suoi vari aspetti da parti sociali e mondo aziendale, punta al rilancio degli investimenti e alla promozione dell’innovazione per le imprese italiane, in particolare nelle cosiddette tecnologie abilitanti.

L’iniziativa prevede la sinergia tra il Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale e il Fondo Sociale Europeo, per promuovere congiuntamente alle attività di R&S, la formazione e assunzione in alto apprendistato di giovani specializzati sulle tecnologie della manifattura digitale. Aspetto cruciale, quest’ultimo, per la concreta affermazione di tale percorso di sviluppo. L’incontro è stato inoltre l’occasione per presentare i primi cinque progetti che hanno superato la seconda fase della procedura relativa al bando fabbrica intelligente della Regione Piemonte. www.polito.it



Contenuti correlati

  • sensori programmabili Sick AppSpace
    Sensori programmabili smart di Sick

    I sensori programmabili di Sick e l’ecosistema Sick AppSpace offrono libertà e flessibilità nello sviluppo di software applicativo per attività specialistiche da parte di integratori di sistemi e OEM. Sick AppSpace unisce software e hardware, e comprende...

  • Borse di studio Gefran Università di Brescia
    Borse di studio Gefran per l’Università di Brescia

    Accordo siglato tra Gefran e l’Università degli studi di Brescia per due borse di studio da 80 mila euro ciascuna, che l’azienda metterà a disposizione per formazione di alto livello. Le borse di studio finanzieranno dottorati di...

  • Per aerei ed elicotteri, la fabbrica è 4.0

    Secondo Mona, progetta e produce sistemi di alimentazione, distribuzione e misurazione del carburante di bordo sia per aerei sia per elicotteri. L’introduzione del paradigma fabbrica 4.0 è stato terreno fertile per la crescita dell’impresa. Leggi l’articolo

  • Alta formazione con Missler Software e Haas

    E’ stato inaugurato presso l’Istituto tecnico Leonardo da Vinci, di Firenze, il centro Htec con tecnologia Haas Automation e, per quanto riguarda la programmazione CAD/CAM, la soluzione integrata TopSolid di Missler Software Italia. Si tratta di un...

  • MIP, i corsi di formazione 2018

    MIP Politecnico di Milano presenta il Percorso Executive in Gestione Strategica dell’Innovazione Digitale dedicato a professionisti, manager e imprenditori con l’obiettivo di fornire una visione manageriale dell’innovazione digitale e strumenti applicabili in maniera trasversale alle evoluzioni della...

  • Robot e lavoro, governare il cambiamento

    Quale sarà l’impatto della robotica nel lavoro? Sulla questione Siri, Associazione italiana di robotica e automazione, ha organizzato un dibattito dal titolo: ‘L’Italia è una repubblica democratica, fondata sul lavoro… E i robot?’ Ci sono dati che...

  • innovazione Cluster Fabbrica Intelligente Ernesto Imperio
    Imperio e l’innovazione della Fabbrica Intelligente

    Dei dodici cluster nazionali istituiti dal Governo per creare delle piattaforme che organizzino l’offerta di competenze scientifiche e tecnologiche, pubbliche e private, presenti nel Paese nelle 12 Aree di specializzazione, il Cluster Tecnologico Nazionale Fabbrica Intelligente (CFI)...

  • Più produttivi con il CAD/CAM Tebis

    Tebis, fornitore di processi per lo sviluppo, la progettazione e la produzione di modelli, stampi e componenti meccanici ha presentato in anteprima alla EMO di Hannover la versione 4.0 R5 del suo software CAD/CAM, il cui rilascio...

  • PRO-VE 2017: conferenza sui collaborative network a Vicenza  

    Più di cento partecipanti, venti sessioni parallele e tre sessioni industriali compongono il ricco programma della conferenza PRO-VE 2017, promossa da ITIA-CNR in collaborazione con il DTG dell’Università di Padova che ospiterà l’evento presso la sua sede...

  • Bosch Rexroth presenta l’automazione di fabbrica a Farete

    Bosch Rexroth ha scelto Farete, appuntamento organizzato da Confindustria Emilia i prossimi 6 e 7 settembre 2017 negli spazi di Bolognafiere per presentare la propria esperienza, con casi aziendali concreti, nel campo produttivo in ottica Industry 4.0....

Scopri le novità scelte per te x