Crescita Schaeffler a metà 2016

Pubblicato il 1 settembre 2016

Schaeffler ha registrato nella prima metà 2016 un fatturato in crescita del 2,9%, pari a 6,7 miliardi di euro, margine ebit salito dello 0,5% a 12,8% e +60% nei ricavi netti, a quota 494 milioni. La crescita più forte è stata nel business Automotive, +5,4%, superando anche l’incremento nella produzione di veicoli passeggeri e veicoli commerciali leggeri (+2,2%), grazie alla forte domanda proveniente dalle aree Cina e Asia-pacifico.

Ha invece segnato un -4,9% l’Industrial business, che si è mantenuto comunque stabile nel secondo trimestre rispetto al primo, grazie alla leggera crescita registrata in Europa. Risultato che, malgrado considerevoli crescite in settori quali eolico, due ruote e aerospace, ha sofferto a causa delle incertezze legate alle materie prime e alla distribuzione industriale. A livello di regioni, l’aumento di fatturato in Europa è stato del 2,7%, dello 0,3% nelle Americhe e del 5,3 e 5,9% in Cina e Asia-pacifico rispettivamente, grazie soprattutto al business automotive. Schaeffler Group prevede infine per il 2016 una crescita complessiva compresa tra il 3 e il 5%, margine ebit tra il 12 e il 13% e cash flow attorno ai 600 milioni.



Contenuti correlati

  • fotonica Business France Laser World of Photonics
    Fotonica francese a Laser World di Monaco

    Il comparto dell’ottica e della fotonica francese sarà presente a Laser world of photonics di Monaco di Baviera, dal 26 al 29 giugno, con 16 espositori nel Padiglione Francia, organizzato da Business France con il sostegno di...

  • finitura TST 2017 Poliefun
    Finitura avanzata in TST 2017 Poliefun

    Si è tenuta lo scorso 18 maggio presso il Politecnico di Milano l’edizione 2017 di TST – trends in surface technology, simposio sulla ricerca avanzata nella finitura e nei rivestimenti di superficie. Il convegno, organizzato da Poliefun,...

  • risultati finanziari Fidia I semestre 2016
    Ricavi d’esercizio 2016 e investimenti Fidia

    Fidia ha chiuso il 2016 con ricavi a 58,8 milioni di euro, in diminuzione del 2,4% rispetto ai 60,3 milioni del 2015. Il settore elettronico CNC ha registrato ricavi per 4,6 milioni di euro, +3,3% sul 2015,...

  • Iot e PLM ZF sceglie PTC
    IoT e PLM in automotive, ZF sceglie PTC

    Il fornitore automotive ZF ha scelto le soluzioni Iot e PLM di PTC a supporto della propria trasformazione digitale a livello globale. Attiva nel settore trasmissioni e sistemi autotelaio, oltreché nella tecnologia di sicurezza attiva e passiva,...

  • linear motion acquisizione Rollon TMT
    Linear motion, Rollon acquisisce TMT

    Rollon espande la propria offerta di soluzioni per linear motion con l’acquisizione dell’italiana TMT, con sede a Milano e stabilimento produttivo a Castel San Giovanni (Piacenza), produttrice di guide lineari e controllata da Mondial. Rollon consolida in...

  • mobilità 4.0 guida autonoma Hexagon acquisizione Vires
    Mobilità 4.0 autonoma, Hexagon acquisisce Vires

    Hexagon espande il proprio portfolio di simulazione accelerando la strategia di guida autonoma per la mobilità 4.0 del futuro con l’acquisizione di Vires. La tedesca Vires è un fornitore di soluzioni software che supportano sviluppo, test e...

  • Veicoli automatici sicuri con la simulazione

    L’automazione dei veicoli e i sistemi di guida assistita avanzati sono più immediati con Ansys Scade. Ecco perché il centro di ricerca e istituzioni quali il DLR (Istituto dei sistemi di trasporto del Centro aerospaziale tedesco) lo...

  • verifica verniciatura scocche EcoReflect Dürr
    Verifica verniciatura scocche Dürr

    Dürr presenta EcoReflect, innovativo tunnel illuminato per verifica verniciatura delle superfici delle scocche auto. Per identificare anche i più piccoli difetti il sistema impiega un concept avanzato di illuminazione a linee di contrasto verticali, che consente agli...

  • Nello spazio con l’automazione

    Diverse missioni del veicolo spaziale Falcon 9 di SpaceX si sono concluse con successo e con un rientro controllato del primo stadio del vettore orbitale, che sarà riutilizzato in missioni successive. Per raggiungere questi obiettivi sono stati...

  • polichetoni aerospace joint venture Victrex TriMack
    Polichetoni in aerospace, joint venture Victrex Tri-Mack

    Joint venture Victrex e Tri-Mack Plastics Manufacturing per accelerare lo sviluppo di compositi a base di polichetoni per aerospace. Coniugando competenza progettuale e produttiva nei compositi termoplastici, la collaborazione prevede la creazione di un nuovo stabilimento produttivo...

Scopri le novità scelte per te x