Crescita ordini record DMG Mori 2016

Pubblicato il 8 maggio 2017
crescita ordini 2016 DMG Mori

Chiusura 2016 con crescita ordini record per DMG Mori, a 2.369,9 milioni di euro, +4% sull’anno precedente. L’incremento ordini, il più alto nei 146 anni di storia dell’azienda, giunge a discapito di un mercato della macchina utensile globale in discesa del -1,7%. Il fatturato vendite 2016 è stato leggermente inferiore all’anno precedente, 2.265,7 milioni contro 2.304,7, con una quota export che si conferma al 67% della produzione.

L’ebitda è stato pari a 169,7 milioni, l’ebit ha raggiunto 103,9 milioni e l’EBT è stato di 94,1 milioni. Per il 2017 DMG Mori prevede un anno difficile, dovuto alla situazione mondiale del mercato della macchina utensile toccato da numerose incertezze. Al fine di assicurare un’ottimale posizionamento nei singoli mercati, l’azienda ha quindi rivisto la propria struttura vendita e servizi globale. Da gennaio 2017, DMG Mori Aktiengesellschaft è responsabile per il mercato tedesco, Emea, India e Cina, mentre DMG Mori Company ltd segue il mercato giapponese, USA e le restanti regioni in Asia e nelle Americhe. La riorganizzazione mira ad aumentare l’efficienza per i clienti assicurando risposte più rapide per i vari mercati.



Contenuti correlati

  • tubi oleodinamica Parker Store Saeflex Bergamo
    Tubi a retail Parker Store a Bergamo

    Apertura di un nuovo Parker Store con Saeflex, a Ponte San Pietro, in provincia di Bergamo, per rivendita di prodotti per l’industria a banco e tubi raccordati. Saeflex, distributore Parker Hannifin già da diversi anni, ha abbracciato...

  • studenti attestati frequenza TAC Siemens Piacenza
    Studenti e digitalizzazione al TAC Siemens di Piacenza

    Attestati di frequenza consegnati a 36 studenti che hanno completato lo scorso marzo le 90 ore di formazione del corso Macchine utensili al TAC (Centro tecnologico) Siemens di Piacenza. Alla sua sesta edizione, il corso universitario è...

  • cilindri idraulici consegna Fast track Parker Hannifin
    Cilindri idraulici Parker in consegna rapida

    La divisione cilindri europea di Parker Hannifin lancia Fast track cylinder service, servizio di consegna rapida per i cilindri idraulici versione metrica a tiranti. Il servizio è offerto per una selezionata gamma di prodotti per consegna pari...

  • controllo di produzione Tebis Proleis Industria 4.0
    Controllo di produzione 4.0 Tebis

    Tebis ha integrato il software CAD CAM Tebis con il sistema MES Proleis, per pianificazione e controllo di produzione in linea con Industria 4.0 grazie alla collaborazione con la tedesca ID. Il sistema MES Proleis consente di...

  • open house DMG Mori tornitura digitalizzazione
    Open house DMG Mori a Bergamo, 16-20 maggio

    Gildemeister Italiana, centro d’eccellenza DMG Mori dedicato alla tornitura di produzione di Brembate Sopra (BG) ospita dal 16 al 20 maggio la Open House DMG Mori Italia. In mostra ai clienti nello stabilimento del Gruppo saranno tecnologie...

  • Robot flessibili per le guarnizioni

    Per l’asservimento di quarantadue macchine utensili dedicate alla produzione di guarnizioni in plastica di alto profilo tecnologico, Trelleborg ha optato per le soluzioni Universal Robots. I robot prescelti sono flessibili, di piccole dimensioni e non necessitano di...

  • bilancio record 2016 Interroll
    Bilancio record 2016 per Interroll

    Interroll registra un bilancio record 2016, toccando CHF 405,2 milioni di ordinato, +5,2% sul 2015, e fatturato netto salito dell’11,3%, al massimo storico a CHF 401,5 milioni. Tutte le regioni e i gruppi prodotto hanno contribuito alla...

  • crescita rapida Universal Robots 2016
    Crescita rapida 2016 Universal Robots

    Rapida espansione e crescita del 62% per Universal Robots nel 2016, raggiungendo un fatturato di 90 milioni di euro, con utile al lordo delle imposte di oltre 12 milioni. L’azienda è stata in grado di sfruttare la...

  • ricavi 2016 ZF crescita doppia cifra
    Ricavi 2016 ZF, crescita a due cifre

    Anno fiscale 2016 chiuso con ricavi in crescita del 20,6% per ZF, a quota 35,2 miliardi di euro. Il risultato è dovuto anche all’acquisizione di TRW avvenuta a maggio 2015, il cui fatturato per la prima volta...

  • Strategia industriale europea Galdabini Cecimo
    Strategia industriale Europea con Cecimo

    Cecimo e 124 associazioni industriali europee hanno firmato una Dichiarazione congiunta per la definizione e implementazione di una strategia industriale europea ambiziosa, rivolta a Commissione europea, Parlamento europeo e Consiglio Competitività. In occasione della prima Giornata europea...

Scopri le novità scelte per te x