Agricoltura digitale, tutto inizia dalle macchine

Dalla rivista:
Progettare

 
Pubblicato il 15 maggio 2017

Le soluzioni hi-tech dedicate alle macchine agricole stanno trasformando il vecchio comparto in un settore del futuro. La digital farming trasforma il contadino in un manager. Ecco perché

Leggi l’articolo

ATTILIO ALESSANDRI



Contenuti correlati

  • Bio-gas per il trattore del futuro

    New Holland Agriculture ha presentato il concept di trattore alimentato a metano e la sua visione per un futuro sostenibile dell’agricoltura. La macchina agricola non si limita all’innovativa propulsione, ma è un sistema idoneo per l’agricoltura 4.0...

  • Un buon ‘raccolto’ per il 2017

    Il mercato italiano delle macchine agricole conferma l’andamento positivo dei primi mesi dell’anno e a fine settembre risulta in crescita. Il settore è in ripresa anche a livello internazionale e ciò finirà per riverberare effetti positivi anche...

  • attuatori elettromeccanici CAHB SKF movimento terra
    Attuatori elettromeccanici SKF per movimento terra

    SKF presenta la serie di attuatori elettromeccanici CAHB-2XE potenziata, per sostituire l’idraulica in macchine agricole e movimento terra. Gli attuatori lineari elettromeccanici aumentano la forza di tiro e di spinta, e offrono protezione superiore all’ingresso acqua, da...

  • Meccatronica e smart farming

    Hydac e TTControl hanno organizzato nel maggio scorso un convegno su ‘Meccatronica & smart farming’. L’evento, tenutosi al Museo Lamborghini ha visto la partecipazione dei rappresentanti dei maggiori costruttori italiani di macchine agricole. L’occasione è stata importante...

  • unità cuscinetto erpici a dischi NSK
    Unità cuscinetto per erpici agricoli da NSK

    Galucho, costruttore di macchine agricole in Portogallo e Spagna, ha scelto le unità cuscinetto Agri Disc Hub di NSK per i propri erpici a dischi, in seguito al buon esito dei test condotti per due anni in...

  • Caricatore agricolo silenzioso

    La pompa Silence Plus di Bosch Rexroth genera la pressione necessaria per il funzionamento dell’impianto oleoidraulico in modo estremamente silenzioso. Una soluzione adatta per non disturbare persone e animali vedi articolo

  • In foresta con oleoidraulica e PLC

    Le macchine per la lavorazione del legname in foresta sono segatrici e spaccalegna. Si tratta di sistemi automatici che utilizzano la forza dell’oleoidraulica. Gli automatismi, invece, sono gestiti daPLC. L’operatore può assumere il ruolo di solo supervisore...

  • Un software per l’agricoltura 4.0

    Connected Vineyard accoglie diverse tecnologie, le connette e le integra tra loro fornendo all’agricoltore un unico strumento con il quale interagire in tutte le fasi del processo di gestione della vigna. Sensori, programmi, gps e droni sono...

  • Il progresso scende in campo

    Alcuni prodotti costruiti da Maschio Gaspardo sono sottoposti a condizioni di lavoro critiche. È necessario, quindi, garantire la massima affidabilità del prodotto in un ampio range di utilizzo. La progettazione di macchine e sistemi si basa sulla...

  • La crisi è ancora in campo

    Nella prima metà dell’anno le vendite di trattori segnano un decremento del 4,4% rispetto allo stesso periodo 2015, e un calo del 4,1% registrano le mietitrebbiatrici. FederUnacoma, l’associazionedi categoria, chiede un piano di rilancio anche con incentivi...

Scopri le novità scelte per te x